Sessanta chili di cocaina nel container della frutta esotica, due arresti al porto di Salerno

Nel container, dietro l'apparente copertura di frutta esotica, si celava l'ingente quantitativo di droga.

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Febbraio 2023 - 13:56 OLTRE 6 MESI FA
cocaina sequestrata salerno

Cocaina sequestrata in un immagine Ansa d’archivio

La Guardia di Finanza di Salerno ha arrestato in flagranza di reato due persone che stavano per recuperare 60 chili di cocaina. La droga era nascosta all’interno del vano motore refrigerato di un container merci. L’arresto è avvenuto nel porto commerciale di Salerno: la motonave “Victoria L” era arrivata nel porto campano dal Sudamerica.

Le indagini che hanno portato all’arresto dei due uomini sono state svolte dall’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Salerno, unitamente ai militari delle Fiamme Gialle.

Cocaina nel container nascosta dalla frutta esotica

Nel container, dietro l’apparente copertura di frutta esotica, si celava l’ingente quantitativo di droga. Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria e la Polizia di Salerno avevano monitorato costantemente il container sospetto arrivando così ad arrestare i due uomini. 

316 chili di droga sequestrata a Salerno

Tale risultato s’inserisce nel solco di precedenti e distinti analoghi rinvenimenti operati dalla Guardia di Finanza salernitana per un volume complessivo superiore ai 316 kg., tra i quali quello di 177 kg. effettuato nei primi giorni dello scorso mese di gennaio, nonché quelli di ottobre e luglio 2022 rispettivamente per 61 e 18 Kg.

Forse dovresti anche sapere che…