Terremoto di magnitudo 3.2 tra Ascoli e Macerata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 dicembre 2013 7:49 | Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2013 7:49
Terremoto tra Ascoli e Macerata, magnitudo 3.2

Terremoto tra Ascoli e Macerata, magnitudo 3.2

ROMA – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata all’1:30 del mattino di martedì 31 dicembre nelle Marche, tra le province di Ascoli Piceno e Macerata.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 31,9 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni ascolani di Falerone, Grottazzolina, Massa Fermana e Ortezzano, e di quelli maceratesi di Monte San Martino e Penna San Giovanni.

Alla prima scossa sono seguite tre repliche di magnitudo comprese tra 2.1 e 2.2 rispettivamente all’1:36, le 2:07 e le 2:13.