Aereo precipitato, Ucraina ha avuto accesso alle scatole nere

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Gennaio 2020 20:41 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2020 20:42
aereo precipitato ansa

L’aereo precipitato (Ansa)

KIEV – Gli esperti ucraini hanno ottenuto l’accesso ai registratori di volo delle scatole nere dell’aereo che si è schiantato in Iran. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Vadym Prystaiko.

La polizia – ha spiegato il capo della diplomazia di Kiev – garantisce la sicurezza, ora la nostra squadra ha avuto accesso alle scatole nere. Abbiamo anche ottenuto l’accesso ai colloqui dei controllori di volo dell’aeroporto di Teheran con i nostri piloti. Ora queste informazioni vengono analizzate”.

L’Ucraina preferirebbe però analizzare a Kiev le scatole nere del Boeing della Ukraine International Airlines precipitato l’8 gennaio poco dopo il decollo dall’aeroporto di Teheran: a dirlo è sempre il ministro degli Esteri ucraino Vadym Prystaiko, ripreso dall’agenzia Interfax. “Stiamo decidendo con gli iraniani – ha spiegato il capo della diplomazia ucraina – dove andranno queste scatole nere e se saranno analizzate in Iran. Noi vogliamo che siano analizzate a Kiev”.

Fonte: Ansa