Arabia Saudita, party proibito con alcool e musica: arrestati 28 “pervertiti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Ottobre 2014 7:20 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2014 2:01
Arabia Saudita, party proibito con alcool e musica: arrestati 28 "pervertiti"

Arabia Saudita, party proibito con alcool e musica: arrestati 28 “pervertiti”

RIYAD (ARABIA SAUDITA) – Una festa con alcool e musica a Riyad, in Arabia Saudita. Per questo ventotto persone sono state arrestate dalla polizia religiosa: la loro colpa è di aver preso parte ad un evento “vizioso”. Il consumo di bevande alcoliche è infatti severamente vietato dalla Sharia che la “Commissione per la promozione della virtù” è tenuta a far rispettare.

Non solo: in Arabia Saudita è anche vietata la mescolanza di genere tra maschi e femmine. Al party proibito infatti erano presenti una donna e tre uomini sauditi, 12 donne filippine insieme a tre uomini della stessa nazionalità e nove cittadini dello Sri Lanka.

Altre due persone sono riuscite a fuggire dalla pattuglia islamica. Ad organizzare la festa era stato un cittadino arabo.