Egitto. Incendio nella sede elettorale Shafiq: 5 arresti

Pubblicato il 29 Maggio 2012 13:25 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 14:03

IL CAIRO – Cinque persone sono state arrestate nell'ambito dell'inchiesta sull'incendio appiccato la sera del 28 maggio al quartier generale del candidato alla presidenza egiziana Ahmad Shafiq. Lo riferiscono fonti giudiziarie spiegando che l'incendio ha causato danni per centinaia di migliaia di euro e che saranno ascoltati i testimoni per ricostruire la vicenda.

Il fuoco e' stato appiccato dopo l'annuncio dell'esito del primo turno delle presidenziali, che vedra' Shafiq, ultimo premier sotto Hosni Mubarak affrontare l'esponente del Fratelli Musulmani Mohamed Morsi il 16 e 17 giugno.