Iran, sbloccati alcuni accessi a Facebook e Twitter: la censura si allenta

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 12:10 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 12:40

iranTEHERAN – E’ un piccolo segnale, ma a Teheran succede che anche da un singolo accesso a Twitter si misuri il clima di maggiore libertà della presidenza Rohani. Per la prima volta dal 2009, alcuni utenti iraniani di internet hanno infatti accesso a Twitter e Facebook senza utilizzare software pirata che aggirano la censura.

Lo hanno riferito all’ANSA due diverse fonti a Teheran. Lo sblocco non e’ totale ma appare in atto: ”L’ho sentito anch’io e alcuni dei miei amici vi accedono, ma io no: dipende dal provider”, ha detto una donna alla richiesta di una conferma su informazioni in questo senso in circolazione in maniera insistente dalla scorsa notte. ”Mi dicono di sì”, ha confermato un uomo senza esperienza diretta di social network ma in contatto con utenti di queste piattaforme bloccate per arginare le proteste del 2009 contro la controversa rielezione del presidente Mahmud Ahmadinejad. Il nuovo presidente Hassan Rohani ha promesso maggiori libertà individuali.