Sudafrica, idraulici e domestici a domicilio, “anche nudi”

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 16:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 16:11

JOHANNESBURG – Un giovane impiegato sudafricano, quasi alla disperazione perche' senza lavoro, ha messo in piedi un sito internet dove si offre una serie di servizi a domicilio, dalle pulizie alle riparazioni alla contabilita'. Niente di speciale, se non fosse che i suoi dipendenti, uomini e donne, si presentano in casa dei clienti a torso nudo o, se richiesto, in costume adamitico. Lo ha scritto oggi il quotidiano online sudafricano 'Times Live'.

L'idea e' venuta un mese fa a Jean-Paul Reid, 29 anni, di Cape Town (Sud).
''Non c'e' niente di sessuale – ha tenuto a precisare Reid -. E' solo per divertimento e, ovviamente, per fornire un servizio''.

A gennaio il giovane era stato costretto a vendere tutti i suoi averi, ma ha conservato il computer portatile e la chiavetta per collegarsi a Internet. Nella Rete ha trovato la salvezza: un sito che offre gratis a piccoli imprenditori la possibilita' di creare un loro sito Web. Cosi' e' nato il sito, che adesso ha un staff di 25 persone, di entrambi i sessi, sia a tempo pieno sia part-time.

Si va dal laureando in Legge che offre piccole consulenze legali, al ragioniere che aiuta a compilare la dichiarazione dei redditi, al personale per le pulizie domestiche e ci sono perfino gli allenatori personali. I servizi piu' 'hot' sono riservati agli iscritti.

Le prestazioni vengono pagate fino a 750 Rand (circa 70 euro) l'ora, per il 'Natural Duo Cleaners', ovvero una coppia – mista, o di due uomini – che fanno le pulizie. Di questa cifra, 150 Rand sono trattenuti da Reid e 550 vanno ai lavoratori. Un salario che un normale collaboratore domestico sudafricano si sognerebbe.