Tamaya, petroliera spiaggiata in Liberia. Mistero equipaggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 maggio 2016 7:40 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2016 15:57
Tamaya, petroliera spiaggiata in Liberia. Mistero equipaggio

Tamaya, petroliera spiaggiata in Liberia. Mistero equipaggio

DAKAR – Mistero su una petroliera spiaggiata in Africa Occidentale e su cosa possa essere accaduto al suo equipaggio. La Tamaya 1 (che pare sia registrata a Panama) è lunga 60 metri ed è stata trovata abbandonata su una spiaggia in Liberia all’inizio di questa settimana. Alcune ipotesi su come possa essere finita a Robertsport, vicino al confine con la Sierra Leone, spaziano dalla pirateria al mancato pagamento dell’equipaggio. Ma la verità è che nessuno ha idea di come possa essere finita lì.

Secondo il sito G-Captain, l’ultima posizione conosciuta della nave era a sud del porto di Dakar, Senegal, il 22 aprile. Resta un mistero cosa sia successo alla nave nei 10 giorni successivi, che dopo aver lasciato il Senegal è stata ritrovata su una spiaggia a 600 miglia più a sud.

I residenti sembrano essere molto preoccupati dal fatto che le autorità non fossero a conoscenza della sua esistenza fino a giovedì, momento in cui hanno finalmente mandato qualcuno ad investigare. “E’ preoccupante il fatto che abbiano impiegato due giorni per sapere della presenza della nave, come facevano gli ufficiali a non saperlo?” ha detto un residente al Liberian Daily Observer.

5 x 1000

Tuttavia, una fonte interna dell’ Autorità Portuale Nazionale (NPA) ha detto che gli ufficiali erano “ignari di tutta questa vicenda perché Robertsport non ha un porto di mare” e ha poi aggiunto “La nostra ipotesi è che l’armatore non avesse più i soldi per pagare i membri dell’equipaggio, che hanno quindi abbandonato la nave”.