New Jersey, spara e uccide due operai in un supermarket. Poi si toglie la vita

Pubblicato il 31 agosto 2012 14:02 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2012 16:00

sparatoria nel new jerseyNEW YORK – Almeno tre morti, incluso l’uomo che ha sparato, in una sparatoria avvenuta in un supermercato di Old Bridge, nel New Jersey, non molto distante da New York. Il presunto killer si sarebbe tolto la vita, dopo avere ucciso due operai. La tragedia si è consumata all’alba di venerdì (4.30 ora locale) in un negozio di Pathmark. Lo scrive online il principale quotidiano locale, The Star-Ledger.

La polizia ha risposto a colpi sparati all’interno del supermercato sulla Route 9 ma  non c’è stato un confronto diretto con l’uomo armato e la sparatoria è durata pochi minuti. Il killer si è poi suicidato. Diversi erano i dipendenti all’interno del negozio, che si preparavano ad aprire alle 6 del mattino. Due finestre vicino all’ingresso del Pathmark sono state infrante. La polizia ora staziona all’esterno del supermarket