Rivelazioni Wikileaks, La Russa: “Colpa di chi vuole destabilizzare gli Stati Uniti”

Pubblicato il 29 Novembre 2010 18:07 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 18:18

”Non dimentichiamoci che le informazioni che dà Wikileaks sono selezionate da chi ha tutto l’interesse a destabilizzare prima di tutto gli Stati Uniti”. Così il ministro della Difesa Ignazio La Russa è tornato a minimizzare la portata delle notizie riservate della diplomazia americana pubblicate dal sito Wikileaks.

”Non ci sono le informazioni buone – ha aggiunto La Russa, a Milano per un incontro politico con il sindaco Letizia Moratti – hanno selezionato soltanto quelle cattive per destabilizzare qualche oscuro personaggio di qualche ambasciata”. Per il ministro della Difesa, del resto, il contenuto delle notizie pubblicate è di infimo valore strategico. ”Sono notizie – ha ribadito ancora una volta – di scarsissimo rilievo che sembrano appartenere più al gossip che alla politica”.