Fisco, i 13mila evasori totali beccati dalla Finanza: solo di Iva un furto da 3,4 mld

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2019 8:43 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2019 9:12
Fisco, i 13mila evasori totali beccati dalla Finanza: solo di Iva un furto da 3,4 mld

Fisco, i 13mila evasori totali beccati dalla Finanza: solo di Iva un furto da 3,4 mld

ROMA – Nel periodo compreso tra il 1 gennaio del 2018 e il 31 maggio del 2019 la Guardia di Finanza ha scoperto 13.285 evasori totali, soggetti completamente sconosciuti al Fisco che non hanno mai pagato un euro di tasse e che hanno evaso complessivamente 3,4 miliardi di Iva.

Un numero leggermente superiore a quello dello stesso periodo precedente, quando ne furono scoperti 12.824. Sono inoltre scoperti 42.048 lavoratori in nero o irregolari – anche questi in aumento (erano 30.818) – e sono stati denunciati 8.032 datori di lavoro.

In poco meno di un anno e mezzo la Guardia di Finanza ha individuato 15.976 reati fiscali, soprattutto emissione di fatture false, dichiarazioni fraudolente e occultamento di scritture contabili, denunciando 18.148 persone, 525 delle quali arrestate.

5 x 1000

Il dato è stato reso noto in occasione del 245/esimo anniversario della festa del Corpo che si celebra oggi a Villa Spada, a Roma. Sul fronte della lotta all’evasione fiscale sono stati eseguiti, nell’ambito di una serie di piani d’intervento con l’Agenzia delle entrate, 128.497 interventi ispettivi.

Da gennaio 2018 a maggio 2019 la Gdf ha anche avanzato richieste di sequestri per 9,3 miliardi mentre le misure patrimoniali eseguite sono state invece pari a 1,5 miliardi. Sono, infine, 3.003 i casi scoperti di società cartiere o fantasma utilizzate per realizzare le frodi carosello (frodi all’Iva) o per indebite compensazioni. (fonte Ansa)