Pensioni d’oro. Giallo sul contributo di solidarietà: oltre 150 o 300 mila euro?

di Warsamé Dini Casali
Pubblicato il 18 Ottobre 2013 10:56 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2013 10:56
Pensioni d'oro. Giallo sul contributo di solidarietà: oltre 150 o 300 mila euro?

Pensioni d’oro. Giallo sul contributo di solidarietà: oltre 150 o 300 mila euro?

ROMA – Pensioni d’oro. Giallo sul contributo di solidarietà: oltre 150 o 300 mila euro? Si sa che il testo della Legge di Stabilità, fino alle deliberazioni del Parlamento, è un elastico. Per esempio: sulle pensioni cosiddette d’oro e relativo contributo di solidarietà qual è la soglia? Il Corriere della Sera propende per l’azzeramento di tutte le ipotesi di super prelievo sotto i 300 mila euro.

Repubblica invece, dalla lettura dei testi che circolano, ricava che “il tetto oltre il quale si pagherà un contributo del 5 per cento sale a 150 mila euro, quello sul quale si avrà un contributo del 10 per cento sale a 200 mila mentre sulla quota che eccede i 250 mila euro si pagherà il 15 per cento”.

Con la clausola, per aggirare il divieto della Corte Costituzionale, di qualificare il tributo come trattenuta Inps (devoluta alla cassa previdenziale di appartenenza). Intanto il Governo, ha accantonato 80 milioni di euro per i risarcimenti dei contribuenti raggiunti dal precedente contributo di solidarietà sulle super pensioni.