Scontro a Londra su T-Mobile/ Uk in lizza, anche Telefonica e France Telecom

Pubblicato il 10 Luglio 2009 14:57 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2009 14:57

Sarà scontro per T-Mobile. Il quarto operatore di telefonia mobile in Inghilterra già nel mirino di Vodafone rientra anche nei piani di Telefonica che controlla O2, il maggior player del settore sulla piazza britannica.

Non solo. Anche Orange (France Telecom) potrebbe essere interessata a quella che si profila come un ‘asta.

T-Mobile è controllato interamente da Deutsche Telekom, ma i risultati del 2008 sono stati estremamente negativi costringendo la società a svalutazioni per 1,8 miliardi di euro con profit warning sulla stessa Deutsche. La società di telecomunicazioni tedesca è decisa a vendere, ma non a svendere. Considererebbe una svendita la cessione ai prezzi che circolano ora fra gli analisti. L’ipotesi più diffusa fissa il valore di T-Mobile in circa 3-4 miliardi di euro, ma per Deutsche è troppo poco.

Chiunque metterà la mani su T-Mobile si troverà alla testa del mercato della telefonia mobile in Gran Bretagna. L’operatore tedesco infatti ha il 15% del mercato che sommato alle quote di Vodafone o di O2 (ma anche di Orange) darebbe all’acquirente la netta leadership del mercato inglese.