Rassegna Stampa. Coronavirus: nessun paese è al sicuro?

a cura di Francesca Cavaliere
Pubblicato il 20 Febbraio 2020 13:01 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2020 13:01
Coronavirus, Ansa

Rassegna Stampa. Coronavirus: nessun paese è al sicuro? (foto d’archivio Ansa)

Coronavirus. Nessun paese è al sicuro? Una mappa fuorviante del contagio circola in rete

Una mappa vecchia di dieci anni che mostrava il trasporto aereo globale è stata utilizzata in maniera fuorviante dai siti Web di notizie di tutto il mondo, portando a titoli come “La nuova mappa non rivela alcun paese al sicuro dai tentacoli del coronavirus” e “La mappa terrificante rivela come migliaia di viaggiatori di Wuhan potrebbero avere diffuso il coronavirus in 400 città in tutto il mondo. “

BBC

Coronavirus- I casi aggiornati al 20 febbraio 2020 . Tabelle e grafici.

Attualmente ci sono 75.762 casi confermati e 2.130 decessi per coronavirus COVID. Il fattore di crescita è il fattore con cui una quantità si moltiplica nel tempo. La formula utilizzata è ogni giorno nuovi casi / nuovi casi il giorno precedente.

Worldometers

Coronavirus- CinaNel contesto della lotta contro l’epidemia polmonare, il governo è autorizzato a sequestrare le proprietà dei cittadini.

Nel mezzo della guerra del coronavirus, Pechino mette a tacere due grandi voci dell’opposizione.  L’attivista per i diritti umani Xu Zhiyong è stato arrestato e il noto intellettuale Xu Zhangrun è agli arresti domiciliari. Entrambi hanno criticato la gestione della crisi da parte del governo, incluso il presidente Xi Jinping. Xu Zhiyong è stato arrestato sabato 15 febbraio a Guangzhou (Guandong) durante un “controllo sanitario” per impedire la diffusione del coronavirus di Wuhan (Covid-19), mentre era a casa dei suoi amici e simpatizzanti, alcuni dei quali sono stati prima arrestati e poi rilasciati. Xu Zhiyong aveva pubblicato un articolo sul web all’inizio di febbraio chiedendo al presidente Xi Jinping di dimettersi perché non è “in grado di gestire” non solo la crisi del coronavirus, ma neanche la guerra commerciale con gli Stati Uniti e le proteste democratiche a Hong Kong. In un precedente messaggio aveva accusato il presidente cinese di aver creato un “nuovo modello di totalitarismo”. Un altro professore, Xu Zhangrun, professore di legge all’università di Qinghua, è salito alla ribalta di recente per le sue critiche alla gestione del governo della crisi epidemica. Per Xu, l’azione repressiva e tirannica delle autorità ha causato ritardi nella risposta, portando così all’espansione di Covid-19.

Un discorso del presidente Xi Jinping del 3 febbraio, riportato da diversi media statali, indica che era a conoscenza dell’epidemia dall’inizio di gennaio, quando aveva avviato un’operazione per contrastarla.

Le Monde

asianews.it

Coronavirus- Italia- Coronavirus sulla nave Westerdam 

Si trova in quarantena volontaria a casa sua l’unico dei cinque italiani sbarcati dalla nave Westerdam in Cambogia che vive in Italia. L’uomo è rientrato nella sua casa di Sanremo dove si è posto in isolamento fiduciario volontario e dove sarà sottoposto alle misure di sorveglianza sanitaria previste dalla Regione Liguria in caso di sospetto coronavirus

Blitz quotidiano

Coronavirus- Italia- Coronavirus sulla nave Diamond Princess 

C’è un altro italiano risultato positivo ai test da coronavirus. E’ uno dei 35 italiani a bordo della nave da crociera Diamond Princess ancorata nel porto di Yokohama, in Giappone. E lì resterà fino a quando il volo speciale che lo riporterà in Italia con tutte le misure necessarie non sarà pronto.

Blitz quotidiano