Messico, “sposa cadavere” in vetrina: giallo sul manichino (foto)

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2014 12:49 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2014 12:49

CHIHUAHUA – Il colorito grigiastro del manichino, e un passato lutto capitato al proprietario, hanno circondato un negozio di abiti da sposa in Messico di una leggenda sinistra: il manichino in vetrina, con un importante abito bianco, non sarebbe un semplice manichino. Ma una vera “sposa cadavere“, o meglio: il corpo imbalsamato della figlia del proprietario, morta proprio il giorno delle nozze per il morso di una tarantola.

Leggenda o verità ai curiosi poco importa. Nella città di Chihuahua il negozio in questione è diventato meta di curiosi e turisti. Tutti a guardare “Pasqualita”, come è stata ribattezzata la “sposa cadavere”. In realtà, a giudicare dalle foto, sembra proprio un manichino, con un colorito un po’ inquietante.