Mosca, mostra a favore delle Pussy Riot: protestano gli ortodossi

Pubblicato il 21 settembre 2012 19:13 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2012 20:27

Le immagini della preparazione della mostra e della contestazione degli ortodossi russi (LaPresse)

MOSCA – L’esposizione  “Spiritual Combat” dedicata alle Pussy Riot, giovedì 20 settembre si è trasformata a Mosca in una nuova occasione di polemiche contro il gruppo femminista e anti-governativo russo. All’esterno della Modern Art Gallery ‘Vinozavod’ infatti, alcuni ortodossi russi hanno cercato di bloccare l’iniziativa ed è dovuta intervenire la polizia. “L’arte fatta così – hanno detto – è solo un insulto ai valori fondamentali del paese”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other