Steward della Fiorentina sequestrano due striscioni a bimbi di 8 anni

Pubblicato il 19 Marzo 2012 17:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2012 18:08

I bambini di Porto Azzurro con gli striscioni sequestrati

FIRENZE – Due striscioni sequestrati dagli steward della Fiorentina a dei bambini di otto anni. Se la notizia trovasse conferma, sarebbe un altro caso di assurda applicazione delle ultime severissime leggi sulla sicurezza degli stadi (le quali presentano a loro volta non pochi aspetti di assurdità). La partita in questione sarebbe Fiorentina-Cesena, non proprio il più acceso dei derby. Dalla foto che vedete qui sopra potete farvi un’idea della pericolosità sociale dei soggetti in questione, un gruppo di bimbi.

Cosa c’è scritto sugli striscioni – anzi cartelloni – incriminati? Nel primo: “Siam venuti col battello per vedere Militello. Isola d’Elba”. Nel secondo: “X noi Filippo è fortunato, lui a scuola ‘un c’è più andato…”. In uno si strizza l’occhio all’inviato di Striscia la Notizia, Cristiano Militello, noto per i suoi servizi sugli striscioni curiosi. Nell’altro si prende in giro il bambino Filippo, tifoso dell’Inter diventato famoso per i suoi cartelloni in cui invitava i nerazzurri a tornare a vincere perché altrimenti i compagni di classe lo avrebbero preso in giro.

Sarà per gli “spinosi” argomenti toccati, sarà per i brutti ceffi che cercavano di farli entrare, fatto sta che gli steward della Fiorentina hanno ritenuto giusto sequestrare i due cartelloni, impassibili davanti al pianto dei bambini. Il loro allenatore, Cristian Pulidori, ha scritto a Lorenzo Contucci, avvocato romano da sempre specializzato nei reati da stadio:

“Vorrei se possibile che questa mail la leggesse militello per striscia lo striscione… ieri eravamo a firenze a vedere fiorentina-cesena… mi chiamo pulidori cristian e sono l’allenatore di una squadra di bambini di 8 (otto) anni… tramite la società li ho portati allo stadio per la loro prima volta…. erano felicissimi… c’è stato però un episodio che li ha turbati e non poco nel loro giorno di festa… premetto che siamo di porto azzurro piccolo paese dell’isola d’elba e loro vedendoti sempre in TV avevano preparato con cura due piccoli striscioni sperando di essere notati da te…. purtroppo prima di entrare questi (anche se innocui come vedrai dalla foto) sono stati sequestrati da uno steward… alcuni bimbi addirittura si sono messi a piangere dopo l’accaduto… spero che tu possa fare qualcosa o che tu li possa far vedere anche se solo per un secondo nel tuo spazio… grazie a prescindere pulidori cristian allenatore del PROGETTO GIOVANI ISOLA D’ELBA (PICCOLI AMICI 2004)