Le Iene, vergini giurate: si considerano uomini ma niente rapporti sessuali

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Maggio 2015 9:25 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2015 9:25
Le Iene, le vergini giurate: si considerano uomini ma niente rapporti sessuali

Il servizio di Luigi Pelazza

ROMA – La iena Luigi Pelazza si occupa delle “vergini giurate”, donne che hanno giurato di rimanere sempre vergini e considerarsi uomini.

Come spiegano Le Iene nel servizio (GUARDA QUI), si tratta di donne, albanesi, che si sono sempre sentite uomini, parlano di sé stesse al maschile e qualcuna ritiene anche che Dio le riteneva tali. Luigi Pelazza ne intervista due, anziane e molto mascoline. Ma, queste vergini giurate ormai anziane hanno mai avuto impulsi sessuali? “Mai, no”. Anche se una delle due si arrabbia moltissimo quando lo si definisce “omosessuale”.

Luigi Pelazza spiega che una donna che diventa uomo in Italia è convenzionalmente considerata omosessuale. Ma queste donne non sono gay, sono asessuate. Non hanno mai avuto rapporti, né mai ne avranno fino alla morte. Giurano di non aver mai provato attrazione per nessuno, né uomini né donne. Per loro anche zero curiosità di provare a baciare un uomo o una donna, neanche di masturbarsi.