La maestra precaria che digiunava in auto contro la riforma Gelmini è in ospedale

Pubblicato il 5 Settembre 2010 15:23 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2010 15:23

E’ in ospedale la maestra precaria da 4 giorni in sciopero della fame contro la riduzione delle ore voluta dalla Gelmini. Maria Carmela Salvo, 55 anni, originaria di Palermo, è stata colta da malore sabato 4 agosto sera mentre faceva lo sciopero, dormendo nella sua utilitaria nella piazza di Maniago, per protestare contro la riduzione delle ore di lezione in seguito ai provvedimenti del ministro Gelmini. I medici l’hanno obbligata a sospendere lo sciopero della fame. Ma lei ha ssicurato che tornerà a protestare con i colleghi di tutta Italia.