Usa, Steve Jobs alla conferenza della Apple: “Ti vogliamo bene”

Pubblicato il 7 Giugno 2011 11:28 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2011 11:42

SAN FRANCISCO – L’amministratore delegato di Apple, Steve Jobs, è stato accolto da una standing ovation quando è apparso durante l’annuale conferenza degli sviluppatori organizzata dalla società di Cupertino a San Francisco. Jobs è apparso in pubblico per la seconda volta da quando a gennaio scorso aveva chiesto di nuovo un congedo medico. L’ingresso del fondatore di Apple sul palco è stato annunciato da ‘I feel good’ di James Brown e una persona presente nella sala ha gridato: “Ti vogliamo bene”.

Jobs ha presentato il nuovo sistema operativo per il Mac, chiamato Lion, che consente tra l’altro di usare comandi touch per controllare il software. Il sistema sarà disponibile a luglio al prezzo di 30 dollari. Apple ha inoltre rivelato gli aggiornamenti del sistema operativo per iPhone e iPad, iOs 5. Tra le altre novità, una maggiore integrazione delle applicazioni con Twitter, mentre è ancora attesa la presentazione ufficiale del nuovo servizio chiamato iCloud, che permetterà agli utenti di immagazzinare la musica su un server remoto. Jobs era apparso in pubblico l’ultima volta a marzo, l’occasione era il lancio dell’iPad 2. La società di Cupertino ha comunicato di aver venduto finora più di 25 milioni di iPad, sul mercato da 14 mesi.

Tra le novità presentate da Steve Jobs, c’è anche ICloud, il servizio che permetterà agli utenti di immagazzinare informazioni da diversi dispositivi, tra cui iPhone e iPad, su un server remoto. ICloud sarà per ora gratuito e sostituirà MobileMe, un servizio che finora è costato 99 dollari all’anno. Un account di iCloud renderà possibile la sincronizzazione di dati: l’utente sarà sicuro di avere gli stessi contatti, calendari e altri file disponibili in qualsiasi momento su diversi computer e dispositivi portatili.

(Foto AP/LaPresse)