Contratto da un minuto a settimana per un veterinario di Trapani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2014 15:01 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2014 17:51
Contratta da un minuto a settimana per un veterinario di Trapani

Contratta da un minuto a settimana per un veterinario di Trapani

PALERMO – Lavorare, per contratto, un minuto a settimana. E’ la storia di Manuel Bongiorno, che svolge l’attività da veterinario convenzionato con l’Asp di Trapani.    Da un anno Bongiorno ha una convenzione da un minuto settimanale valida fino a giugno del 2014. E’ quanto si legge nella lettera di incarico dell’Asp di Trapani, che ha trasformato il contratto di diritto privato in incarico ambulatoriale a tempo determinato.

“E’ successo – spiega Paolo Ingrassia, presidente nazionale del sindacato veterinari italiani – che in base a un decreto assessoriale di stabilizzazione è stata convertita la prestazione erogata in precedenza in debito orario. La somma guadagnata nell’anno preso a riferimento equivale ad un minuto di debito orario”.    La vicenda paradossale nei prossimi giorni arriverà sul tavolo non solo del dirigente dell’Asp di Trapani, Fabrizio De Nicola, ma anche all’assessore alla Salute Lucia Borsellino. Non c’è solo il caso di Manuel Bongiorno: “ci sono anche tanti altri veterinari che hanno un contratto di quattro minuti – aggiunge Ingrassia – di 45 minuti, di un’ora. E così via. Queste persone rappresentato paradossalmente solo dei costi, non delle risorse. Una vicenda che si commenta da sola”.