Hamas accetta tregua, Netanyahu gela Usa: “No, la stanno già violando”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2014 15:59 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2014 15:59
Hamas accetta tregua, Netanyahu gela Usa: "No, la stanno già violando"

Hamas accetta tregua, Netanyahu gela Usa: “No, la stanno già violando”

WASHINGTON – Hamas dice sì a una tregua di 24 ore ma arriva una durissima risposta di Benyamin Netanyahu. Israele, infatti, non accetta quella che giudica una tregua “finta” che la controparte starebbe, secondo il premier, già violando.

Netanyahu ne parla in un’intervista alla Cnn:

 “Israele ha accettato 5 cessate il fuoco, incluso due per motivi umanitari che Hamas ha sempre respinto. Noi non abbiamo ripreso i combattimenti, sono stati loro a farlo. Noi prenderemo qualsiasi misura per proteggere il nostro popolo”. 

Hamas, attacca quindi Netanyahu,

” inganna il suo popolo. Noi diciamo ai palestinesi di andarsene, Hamas dice loro di rimanere. Perché?. Hamas e’ responsabile di questi morti”. 

La tregua era stata proclamata sabato 26 luglio, inizialmente per 12 ore, poi per 24 ore, accettata da Israele dopo iniziali resistenze su richiesta delle Nazioni Unite. Hamas aveva però ripreso il lancio di razzi dalla Striscia, continuando anche domenica mattina, fino ad uccidere un soldato israeliano, mentre tre palestinesi hanno perso la vita sotto al fuoco israeliano.

La tregua di sabato, intanto, ha però consentito ai soccorritori di arrivare nei quartieri più colpiti: dalle macerie sono stati estratti decine di corpi e il bilancio delle vittime è salito ad oltre  1.000.