--

Cagliari-Sassuolo, Serie A: diretta tv e streaming. Ecco come vederla

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Gennaio 2015 10:05 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2015 18:39
Cagliari-Sassuolo, Serie A: diretta tv e streaming. Ecco come vederla

Zola nella foto LaPresse

CAGLIARI – Cagliari-Sassuolo, partita valida per la 20a giornata del campionato italiano di calcio di Serie A (classifica), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium  e potrà essere seguita anche in streaming su  SkyGo e Premium Play dalle ore 18.00. La condizione necessaria è essere abbonati ai pacchetti Calcio o Sport di Sky.

Ciò permette di seguire gli incontri su pc, Mac, smartphone e tablet grazie allo streaming di  SkyGo (su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps), oppure sul nuovo portale Skyonline.

Per ricorrere allo streaming di  Premium Play (disponibile su iPad, pc e tablet Windows 8),  si può accedere anche da decoder e dai televisori abilitati, oltre che da Xbox 360 e dalla nuova Xbox One (se si possiede un abbonamento Xbox Live Gold, in base ai pacchetti Premium a cui si è abbonati).

Le partite del campionato italiano di calcio di Serie A, alla stessa stregua di quelle del campionato italiano di calcio di Serie B,  possono essere anche ascoltate alla radio – la Rai offre le telecronachedi tutte le gare della massima serie attraverso “Tutto il calcio minuto per minuto” – o seguite tramite Twitter grazie alla presenza dei profili ufficiali delle società di calcio del campionato italiano di calcio di Serie A.

Trecentesima in carriera, se gioca, per Daniele Dessena, che ha sommato finora 246 gettoni in serie A, 8 in B, 18 in coppa Italia, 25 nelle coppe europee e 2 in altri tornei con le maglie di Parma, Sampdoria e Cagliari. Esordio assoluto datato 12 gennaio 2005, coppa Italia, Parma-Fiorentina 0-3. Di fronte al Sant’Elia le due squadre con più ammonizioni della A 2014/15: 57 gialli per i sardi, 55 per i neroverdi emiliani (come l’Atalanta). Cagliari-Sassuolo sarà la sfida fra le due formazioni della serie A 2014/15 più distratte nei primi 30′ di gioco: 20 i gol subiti dai sardi, 13 dagli emiliani. (Ha collaborato Football Data).