Calcio/ La Figc archivia il procedimento contro il presidente del Genoa Enrico Preziosi: “Non sono emersi fatti di rilievo”

Pubblicato il 10 agosto 2009 21:34 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2009 21:43

preziosi_webIl procuratore federale esaminati gli atti d’indagine, ha disposto l’archiviazione del procedimento relativo al comportamento del presidente del Genoa Enrico Preziosi e di altri tesserati «dal momento che non sono emersi fatti di rilievo disciplinare a carico di tesserati».

L’accusa era riconducibile ad una presunta riunione informale nella Lega nazionale professionisti in data 27 febbraio 2009, nel corso della quale «non si è discusso di argomenti attinenti al trasferimento, alla cessione di contratto, oppure al tesseramento di calciatori e allenatori».