Calcio scommesse, Zamperini: revocati gli arresti domiciliari

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 20:18 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 20:18

Alessandro Zamperini (LaPresse)

CREMONA –  L’ex calciatore Alessandro Zamperini, arrestato nell’ambito dell’inchiesta di Cremona sul calcioscommesse, e’ stato rimesso in liberta. La decisione e’ stata presa dal Gip di Cremona Guido Salvini che ha accolto l’istanza di revoca degli arresti domiciliari avanzata dagli avvocati Roberto Ruggiero e Antonio Cardamone.

Il Gip ha disposto nei confronti di Zamperini l’obbligo di firma due volte a settimana.    Zamperini e’ tra l’altro accusato di aver offerto 200mila euro al giocatore del Gubbio Simone Farina per manipolare Cesena-Gubbio di coppa Italia del 30 novembre 2011.