Calciomercato Roma: Mps approva progetto Unicredit-Italpetroli

Pubblicato il 16 luglio 2010 16:17 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2010 16:24

Rosella Sensi

Il Monte dei Paschi di Siena dice sì al progetto di piano siglato tra Italpetroli e UniCredit per la sistemazione del debito del gruppo della famiglia Sensi, esposto verso le due banche per oltre 400 milioni di euro.

La banca presieduta da Giuseppe Mussari, secondo quanto appreso da alcune fonti, che vanta circa 80 milioni di crediti nei confronti di Italpetroli, avrebbe dato il proprio benestare alla lettera d’intenti approvata lo scorso 8 luglio.

La banca senese ha da sempre seguito le trattative, restando a stretto contatto con UniCredit, che a sua volta vanta crediti per 325 milioni.

Martedì prossimo, invece, è attesa la firma dell’accordo tra la famiglia Sensi e Unicredit per la sistemazione del debito della Compagnia Italpetroli.

L’accordo prevede il trasferimento di tutti gli asset della Italpetroli a Unicredit, mentre alla famiglia verrà lasciato un compendio immobiliare dal valore di circa 30 milioni di euro. Per l’As Roma, come noto, è prevista la ricerca di un nuovo proprietario.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other