Cile-Argentina, streaming e diretta tv: dove vedere Copa America 2015

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 luglio 2015 0:20 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2015 0:21

ROMA – E’ un Cile letteralmente impazzito, nel senso di Paese, quello che si appresta ad affrontare l’Argentina (sabato, ore 22.00 italiane) nella finale della Copa America (clicca qui per le pagelle della competizione). Sarà una sfida in cui la squadra di casa tenterà la prima conquista di un titolo nella sua storia, mentre l’ Albiceleste proverà ad interrompere un digiuno che dura da 22 anni: l’ultima Copa America conquistata dagli argentini è quella del 1993.
Cile-Argentina: clicca qui per la diretta testuale della partita (finale Copa America 2015).

A fare festa sarà soltanto una delle due squadre, finora imbattute nella competizione di quest’anno, con Messi e soci che sperano di continuare una tradizione che visto l’Argentina vincitrice già per 4 volte quando la Coppa America si è svolta in Cile: 1941, 1945, 1955 e 1991. Per la squadra del ‘Tata’ Martino sarebbe anche il 15/o titolo continentale, record che eguaglierebbe quello dell’Uruguay. Il Cile invece vanta solo quattro secondi posti, anche quando ha avuto vari talenti che però, messi insieme, non hanno mai fatto un team vincente.

In attesa di scendere in campo, Lionel Messi ha reso omaggio al valore degli avversari, nonché padroni di casa:Il Cile ha un’ottima squadra – ha detto la ‘Pulce’ del Barcellona e della Nazionale Argentina -, e giocatori di talento che possono ”spaccare” una partita e quindi fare la differenza. La loro forza è anche che giocano insieme da tanto tempo“. Anche Martino, che confermerà Pastore nel ruolo di trequartista in posizione centrale nel 4-2-3-1, ha ‘avvisato’ i suoi: “giocheremo contro avversari di valore, per di più padroni di casa.

Per vincere ci sarà da lavorare duro”. Intanto i cileni si allenano spinti dall’entusiasmo dei tifosi, alcuni dei quali nel corso dell’ultimo allenamento della ”Roja” sudamericana hanno srotolato l’ennesimo striscione con la scritta Querer es poder, Vamos Chile“. E’ il sogno di tutta una nazione, quella cilena. Foto LaPresse dall’archivio LaPresse.