Coronavirus, semifinale di Coppa Italia Juve-Milan rinviata

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2020 22:29 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2020 22:31
Coronavirus, semifinale di Coppa Italia Juve-Milan rinviata

Coronavirus, semifinale di Coppa Italia Juve-Milan rinviata (Nella foto Ansa, Massimiliano Allegri)

TORINO  –   Rinviata a data da destinarsi la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus e Milan che era in programma per la sera di mercoledì 4 marzo all’Allianz Stadium di Torino. Lo ha deciso il prefetto di Torino, Claudio Palomba, vista l’emergenza coronavirus.

Nell’ordinanza il prefetto motiva il rinvio con le misure previste originariamente, quindi escludendo solo i tifosi provenienti dalle aree con più casi di infezione, la cosiddetta zona gialla.

“Sono già stati venduti 40mila biglietti, con inevitabili assembramenti per controllare gli ingressi allo stadio. Non è possibile individuare con esattezza la provenienza dei tifosi, indipendentemente dalla residenze, in quanto potrebbe trattarsi di persone, residenti anche in Piemonte, ma provenienti, per motivi di studio o di lavoro, dalle aree” cosiddette a rischio. (Fonti: Ansa, Agi, Corriere della Sera)