Federica Pellegrini? “Se si ferma è perduta”: parola del suo ex allenatore Lucas

Pubblicato il 1 agosto 2012 14:33 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2012 14:52
Londra 2012 - Federica Pellegrini - Finale 200 stile libero

Federica Pellegrini dopo la finale dei 200 stile libero (LaPresse)

LONDRA, 1 AGO – Se Federica Pellegrini si dovesse fermare, sarebbe la fine della sua carriera sportiva: così la pensa il suo ex allenatore Philippe Lucas, uno dei quattro allenatori che in due anni e mezzo si sono avvicendati nel ruolo di trainer della campionessa di Mirano (Venezia), 24 anni il 5 agosto.

Federica ha parlato più volte della troppa pressione che è costretta a subire da quando, con i successi sportivi, è arrivata anche una iperesposizione mediatica della quale anche lei (capricci, amori, calendari sexy, sponsor, interviste) porta le sue colpe. La nuotatrice veneta va dicendo di volersi prendere un anno sabbatico, che va dalla pausa completa alla rinuncia ad allenarsi in alcune specialità massacranti come i 400 metri, da prima delle Olimpiadi di Londra.

Una scelta che secondo il suo ex trainer Philippe Lucas sarebbe mettere la pietra tombale su una carriera agonistica ad alti livelli:

“Federica Pellegrini resta una grande campionessa. Fermarsi un anno e ritornare su livelli alti? Dopo un anno sabbatico è troppo difficile. Del suo lavoro con altri tecnici non parlo. Certo questa sconfitta è dura da digerire”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other