Gol di mano di Henry: l’Irlanda prese 5 milioni di euro dalla Fifa di Blatter per non far ricorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2015 19:57 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2015 20:00
Gol di mano di Henry: l'Irlanda prese 5 milioni di euro dalla Fifa di Blatter per non far ricorso

Gol di mano di Henry: l’Irlanda prese 5 milioni di euro dalla Fifa di Blatter per non far ricorso

ROMA – La federcalcio irlandese accettò cinque milioni di euro dalla Fifa di Sepp Blatter per non continuare nella causa per il gol di mano di Thierry Henry. Un gol irregolare segnato nei minuti supplementari di uno spareggio fra Francia e Irlanda per l’accesso ai Mondiali 2010. L’Irlanda, all’epoca allenata da Giovanni Trapattoni, era in vantaggio e con quel gol fu buttata via dai Mondiali.

Gli irlandesi fecero ricorso contro quell’ingiustizia ma poi il direttore esecutivo della federcalcio di Dublino, John Delaney, prese cinque milioni di euro dalla Fifa di Blatter per “non dare alcun seguito legale” a quell’azione.

Parlando alla radio Rte, Delaney ha spiegato che “quel pagamento fu un ottimo e legittimo affare”, frutto di un accordo confidenziale fra le parti. “Era un giovedì. Di lunedì avevamo già firmato l’accordo e tutto era stato fatto”. Una “tangente” o un accordo extra-giudiziale legittimo anche se umiliante?