Inter, Moratti: “Balotelli ci ha danneggiato con espulsione”

Pubblicato il 30 Settembre 2009 19:34 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2009 19:35

Massimo Moratti è soddisfatto per il pareggio Champions dell’Inter a Kazan con il Rubin, soprattutto considerando la situazione difficile che si era creata con l’espulsione di Balotelli.

«La partita – ha detto Moratti – è iniziata abbastanza male, poi abbiamo preso bene in mano il gioco e credo che la gara si sarebbe risolta positivamente se non ci fosse stato l’incidente di Balotelli che ci ha assolutamente danneggiato».

Moratti non vuole infierire sul talento bresciano, ma fa una riflessione più ampia: «Vedremo tutto quello che è necessario fare – ha affermato – In coppa ci è già capitato, anche con calciatori di maggior maturità, per esempio Materazzi, di ritrovarci con dieci uomini. In Europa anche un fallo non rilevante può essere visto con un certo occhio dagli arbitri, quindi dobbiamo fare maggiore attenzione».

Secondo il patron, comunque, «quello di Balotelli non era nervosismo, era irruenza».

Balotelli ha chiesto scusa ai tifosi sul proprio sito internet.