Europa League, Hajduk-Inter: formazioni, Rodrigo Palacio e Milito in attacco

Pubblicato il 2 agosto 2012 4:57 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2012 4:57

Stramaccioni (LaPresse)

SPALATO, CROAZIA –  Hajduk Spalato-Inter  è la partita d’esordio della formazione nerazzurra in Europa League; prima panchina internazionale per Andrea Stramaccioni che in passato aveva allenato solamente l’Inter Primavera nella Next Generation Series. La partita verrà trasmessa in diretta tv da La7 alle 20.45 ed in differita da Inter Channel alle ore 24.
Le formazioni della partita tra Hajduk ed Inter.
HAJDUK (4-2-3-1): Blazevic; Jozinovic, Milovic, Maloca, Vrsajevic; Andrijasevic, Radosevic; Ozobic, Caktas, Oremus; Vukusic. All. Krsticevic

INTER (4-3-2-1): Handanovic; Silvestre, Samuel, Chivu, Nagatomo; Zanetti, Guarin, Cambiasso; Sneijder, Palacio; Milito. All. Stramaccioni. ARBITRO: Gocuk (Turchia).

PORTIERE – La partita di questa sera vedrà come grande protagonista Samir Handanovic. Il portiere della Nazionale Slovena è stato ingaggiato nel corso di questa finestra di calciomercato e sarà il sostituto di Julio Cesar che lascerà i nerazzurri dopo anni di trionfi sul campo, soprattutto nella gestione di Josè Mourinho.

DIFESA – Andrea Stramaccioni ha deciso di puntare sull’esperienza per arginare due attaccanti temibili come Vukusic e Oremus. Stramaccioni ha affidato le chiavi della difesa all’ex romanista Walter Samuel e a Matias Silvestre, ex Palermo e Catania.
Yuto Nagatomo verrà schierato nel ruolo di terzino destro mentre Cristian Chivu agirà sull’out di sinistra.

CENTROCAMPO –  La sfida nella sfida della partita di questa sera sarà quella tra  Javier Zanetti, Esteban Cambiasso e Fredy Guarin, da un lato, e Radosevic, Ozobic e Caktas dall’altro.  La supremazia a centrocampo è fondamentale per fare bene nelle coppe europee.

ATTACCO – Il tridente delle meraviglie dell’Inter sarà formato da Rodrigo Palacio, sul centro destro, Diego Milito, sul centro sinistra, e Wesley Sneijder, al centro dietro le due punte.

L’attacco dell’Inter ha dimostrato di funzionare molto bene sia nel corso del Trofeo Tim contro Milan e Juventus, sia nelle amichevoli pre-campionato contro il Como, formazione di Lega Pro, ed il Celtic, squadra più blasonata della Scottish Premier League dopo  il fallimento dei G.Rangers.

L’attacco più in forma del momento è Rodrigo Palacio perchè l’argentino ha realizzato già tre reti nel corso di questo pre-campionato. L’uomo chiave per Hajduk – Inter potrebbe essere Wesley Sneijder.

Il trequartista olandese ha le qualità necessarie per mettere in porta gli attaccanti della sua squadra e cambiare la partita in ogni istante del match.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other