Calciomercato Juventus, stampa inglese: Van Persie chiede 13 milioni l’anno

Pubblicato il 23 luglio 2012 12:54 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 12:54
Van Persie_Olanda_Danimarca

Van Persie (LaPresse)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Robin Van Persie ha sparato alto. Gli agenti dell’attaccante dell’Arsenal, secondo il quotidiano britannico “The Sun“, avrebbe chiesto alla Juventus un ingaggio di 10 milioni di sterline (13 milioni di euro) l’anno per vestire la maglia bianconera. Una cifra altissima, per il mercato italiano in questo momento, ma una cifra che i due club inglesi che sono a caccia del 28enne attaccante potrebbero arrivare a spendere.

Sia il Manchester City che lo United infatti già pagano stipendi di questo genere ad alcuni dei loro campioni. Oltre all’ingaggio ci sono poi da pagare gli oltre 30 milioni che Arsene Wenger, manager dei Gunners, chiede per privarsi del bomber olandese. E’ quasi certo, comunque che Van Persie lascerà i Gunners, dopo aver deciso di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2013. Sempre secondo il The Sun la sua maglia numero 10 sarebbe stata già assegnata al neo-acquisto Podolski, arrivato insieme a Olivier Giroud.

La Juventus, inoltre, vorrebbe cedere Alessandro Matri (il Milan ha mostrato un certo interesse) e per non lasciare sguarnito il reparto sta pensando a Giampaolo Pazzini, messo ai margini del progetto Inter. Sarebbe però un ripiego, perché in cima ai desideri di Antonio Conte c’è sempre un top player, prima di tutti l’olandese dell’Arsenal, quindi Jovetic. Soluzioni non facili da raggiungere e sulle quali il ds Marotta dovrà lavorare senza fretta.