La Pellegrini ora vuole la bandiera: “Ma solo per un giro”

Pubblicato il 19 Ottobre 2011 13:43 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2011 13:49

ROMA – Federica Pellegrini ora vuole portare la bandiera olimpica, l’alfiere di Londra 2012, ma “solo per un giro di campo”. Dopo il rifiuto preventivo a fare il portabandiera dell’Italia alle prossime Olimpiadi e la polemica che ne è seguita, Federica Pellegrini, braccata dagli uomini delle Iene, nel programma in onda su Italia 1 uno giovedì sera, fa una mezza marcia indietro. La campionessa del nuoto detta alcune condizioni per un eventuale si’ a una offerta in realta’ mai arrivata, come era stato precisato dal Coni.

”Ok, porterò la bandiera d’Italia alle prossime Olimpiadi a condizione che mi facciano fare solo il giro di campo senza altre ore in piedi” ha detto la campionessa azzurra di nuoto al ‘Moralizzatore’ e al ‘Menestrello’, gli inviati delle ‘Iene’.

I due hanno inseguito per tutta Verona la nuotatrice, aspettandola anche fuori dal centro sportivo, con l’intento di farle la predica per le sue parole e di ottenere il suo pentimento. La Pellegrini, esausta, alla fine – come sottolinea una nota del programma – ha ceduto e si e’ dichiarata disposta a fare l’alfiere.