Parma-Lazio 3-1, doppietta di Floccari: pagelle e tabellino

Pubblicato il 31 Marzo 2012 23:03 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2012 23:03

Floccari (LaPresse)

PARMA, STADIO TARDINI – Parma batte Lazio 3-1 (2-1); le pagelle ed il tabellino della partita,    Parma (3-5-2): Mirante 6, Zaccardo 6, Paletta 6.5, Lucarelli 6 (45’st Santacroce sv), Biabiany 6.5, Mariga 7 (1’st Morrone 6), Valdes 6.5, Galloppa 6.5, Gobbi 6, Giovinco 6.5, Floccari 7.5 (46’st Okaka sv). (1 Pavarini, 23 Modesto, 2 Jonathan, 80 Valiani). All.Donadoni 7.

Lazio (4-3-1-2): Marchetti 6.5, Radu 5, Dias 5 (17’pt Scaloni 6), Biava 5, Konko 5.5, Gonzalez 6, Ledesma 5, Matuzalem 5.5, Mauri 5 (24’st Hernanes 5.5), Kozak 5, Rocchi 5 (17’st Alfaro 5) (1 Bizzarri, 27 Cana, 32 Brocchi, 87 Candreva). All.Reja 5.    Arbitro: Giannoccaro di Lecce 5.5.

Reti: nel pt 5′ Mariga, 11′ Floccari, 37′ Scaloni; nel st 27′ Floccari.    Angoli: 5-4 per il Parma.    Recupero: 2′ e 3′.    Espulso: al 10′ st il preparatore atletico del Parma Giovanni Andreini per proteste.    Ammoniti: Konko per proteste, Valdes, Scaloni e Lucarelli per gioco scorretto.    Note – La gara e’ stata sospesa per cinque minuti dal 17′ del secondotempo per il black-out di parte dell’illuminazione dello stadio.    Spettatori: 13.261, di cui abbonati 9.620, per un incasso di euro 126.120.

I GOL     – 5′ pt: Giovinco scodella al centro un pallone che Floccari di testa indirizza verso la porta, la respinta di Marchetti e’ miracolosa ma la palla giunge a Biabiany che serve Mariga, il keniano da distanza ravvicinata non sbaglia.    – 11′ pt: Giovinco su calcio d’angolo mette al centro, Marchetti respinge al limite dove Paletta tenta la conclusione al volo; la palla e’ destinata ad uscire ma sulla traiettoria c’e’  Floccari che di testa devia in rete.

– 37′ pt: Scaloni tenta la conclusione da 25 metri, sulla traiettoria c’e’ Gobbi che sfiora il pallone spiazzando Mirante.

– 27′ st: Giovinco batte una punizione da destra, la palla attraversa tutta l’area piccola e sul palo opposto in scivolata Floccari devia in rete con la palla che prima di entrare carambola su palo e traversa.