Serie A, Juventus-Genoa 3-2: Rossi-Amauri-Del Piero gol

Pubblicato il 14 Febbraio 2010 16:53 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2010 16:53

Serie A, sfida Champions tra la Juventus di Alberto Zaccheroni e il Genoa di Gian Piero Gasperini. I rossoblù cercano il sorpasso sui bianconeri.

La partenza del Grifone è bruciante e i bianconeri non riescono ad entrare in partita.

Al 3′ grande intervento di Zebina che in scivolata anticipa Acquafresca, ottimamente imbeccato dal cross di Papastathopoulos.

Da segnalare che durante il riscaldamento si è infortunato Milanetto, quindi Gasperini ha deciso di giocare con due punte inserendo Suazo che fa coppia con Acquafresca.

Buon Genoa nei primi minuti di partita. La formazione di Gasperini trova spazi invitanti a centrocampo, Juve troppo imprecisa in fase di appoggio.

Al 10′ incredibile sventola con il destro da fuori area di Marco Rossi, Buffon era battutto! Sfortunatissimo il Genoa in questa circostanza!

Il Genoa passa al 16′: grande verticalizzazione di Zapater, assist di Acquafresca e tap-in vincente del capitano Marco Rossi.

Al 42′ la Juventus riesce a trovare il pareggio. Grandissima invenzione di Caceres per Amauri che, grazie ad una sciagurata uscita di Amelia, realizza di testa il gol dell’1-1.

Al 61′ la Juventus si porta sul 2-1 grazie ad una magia sull’asse Diego-Del Piero. Il centravanti bianconero batte con un tocco preciso Marco Amelia.

Il Genoa non si arrende e al 67′ si porta sul 2-2 grazie alla doppietta personale del capitano Marco Rossi. Incertezza di Buffon in questa occasione.

Al 78′ la Juventus si porta sul 3-2 grazie ad un calcio di rigore di Alessandro Del Piero. L’assist smarcante era stato di Marchisio.