Francesco Arca, lo scherzo de Le Iene: la figlia di 5 anni a “Uomini e Donne”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2020 10:11 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2020 10:11
Francesco Arca, lo scherzo de Le Iene: la figlia di 5 anni a "Uomini e Donne"

Francesco Arca, lo scherzo de Le Iene: la figlia di 5 anni a “Uomini e Donne”

Francesco Arca è vittima di uno scherzo de Le Iene. All’ex tronista hanno fatto credere che la figlia di 5 anni andasse alla trasmissione “Uomini e Donne”.

Le Iene questa volta hanno colpito con il loro consueto scherzo l’ex tronista Francesco Arca. E se vostra figlia di 5 anni partecipasse ai provini per diventare tronista di una fantomatica edizione di Uomini e donne baby? Voi come la prendereste? Chiedono ironicamente Le Iene prima dello scherzo, fatto con la complicità di sua moglie e della piccola Maria Sole. CLICCA QUI PER IL VIDEO

Di fronte alle immagini della figlia Maria Sole tutta intenta a sostenere il provino, Francesco Arca non ci vuole credere. In una sala la piccolina si presenta con nome, cognome ed ambizioni. Di fronte a lei un direttore casting che fa infuriare il papà presente dall’altra parte dello schermo. Dulcis in fundo, Arca viene a sapere che complice del fattaccio è la stessa moglie Irene e così, dopo averla scoperta, corre verso di lei carico di rabbia. 

Quando Francesco Arca scoppiò in lacrime a Verissimo

L’attore ed ex tronista di Uomini e Donne si era commosso dinanzi a una clip con i figli Brando e Maria Sole. Ospite nel salotto di Silvia Toffanin, Arca non aveva saputo trattenere l’emozione quando la padrona di casa gli aveva mostrato un video che ripercorreva i traguardi raggiunti nella carriera e la vita privata. Alla vista dei figli, avuti dalla compagna Irene Capuano, gli occhi dell’attore si erano letteralmente allagati.

Arca aveva commentato: “Questo non è un regalo, è un pugno allo stomaco”. E la Toffanin con la solita grazia che la contraddistingue aveva risposto: “Vedere un papà che si commuove per i suoi figli è la cosa più bella”. (Fonti Le Iene e Verissimo).