Chi è Giobbe Covatta: età, carriera, vero nome, vita privata, moglie, figli

redazione spettacolo
Pubblicato il 17 Maggio 2024 - 13:45
Giobbe Covatta

Giobbe Covatta foto ANSA

Giobbe Covatta è tra gli ospiti della puntata di oggi 17 maggio 2024 di “La volta buona”, il programma in onda su Rai 1 dalle ore 14,00 e  condotto da Caterina Balivo. L’attore e comico sarà in studio per raccontare qualcosa in più sul suo percorso artistico e privato, e anche per presentare il suo nuovo libro “Il commosso viaggiatore” (Giunti, pagine 208, 16 euro), in vendita dal 15 maggio. Ma scopriamo qualcosa su Giobbe Covatta, dalla sua età al suo vero nome, passando per la sua carriera e la vita privata.

Giobbe Covatta età e biografia

Giobbe Covatta, all’anagrafe Gianni Covatta, nasce a Taranto l’11 giugno 1956 e quest’anno compirà 68 anni. Di origini pugliesi, come si è detto, Covatta è cresciuto però a Napoli, dove all’età di tre anni si è trasferito con la famiglia. Suo zio è l’ex senatore della Repubblica Italiana, Luigi Covatta. 

Dopo alcuni anni come animatore turistico, Giobbe Covatta inizia la sua gavetta nel 1987 sul canale Odeon TV con il programma Una notte all’Odeonl’anno seguente approda in Rai, con il programma Tiramisù, in onda su Rai Due.

Ma è nel 1990 che raggiunge la fama nazionale, grazie al Maurizio Costanzo Show. Con estrema facilità spazia in tutti i campi dello speccacolo: dal teatro, al piccolo e al grande schermo.

Partecipa alle trasmissioni L’Ottavo nano, con Serena Dandini e Corrado Guzzanti, Zelig e Mai Dire Gol, dove porta numerosi personaggi fra i quali un bislacco Dante Alighieri. I suoi sketch diventano successivamente uno spettacolo teatrale, La Divina Commediola (2017).

Al cinema Covatta esordisce con la pellicola Pacco, doppio pacco e controppaccotto (1993) di Nanni Loy. Poi Camere da letto (1997) di Simona Izzo, Muzungu – Uomo bianco (1999), Sono stato negro pure io (2003), film documentario sulla vita dei bambini in Africa, Il Sole dentro (2012), Poveri ma ricchi (2016) di Fausto Brizzi e Il nostro ultimo (2016).

Nei primi Anni 2000 ritorna anche in televisione per unirsi al cast di L’ottavo nano, programma satirico di Serena Dandini e Corrado Guzzanti e a partire dal 2003 collabora con la Gialappa’s Band lavorando come ospite fisso di Mai Dire Domenica.

Vita privata

Dal 2003 Giobbe Covatta è sposato con Paola Catella, sceneggiatrice e scrittrice. Il matrimonio si è svolto in una delle suggestive grotte naturali di Orvieto, il rito è stato celebrato da Maurizio Costanzo. I due insieme hanno due figli, Niccolò (1989) e Olivia (1996).

Libri, politica, attivismo

Giobbe Covatta è anche uno scrittore di successo. Il suo primo libro, Parola di Giobbe, rivisitazione della Bibbia, pubblicato nel 1991, ha sbancato le classifiche con un milione di copie vendute. Nel 1993 e nel 1996 pubblica Pancreas – Trapianto del libro Cuore e Sesso? Fai da te!. Nel 1999 ritorna con Dio li fa e poi li accoppa, da cui trae uno spettacolo teatrale, in cui rivisita Creazione e Diluvio.

Nel 2004 Melanina e Varechina, uno spettacolo che affronta il rapporto fra Africa e mondo occidentale. Dal 1994 Covatta è testimonial per le associazioni AMNREF e Save The Children.

Nel 2006 Giobbe Covatta si è candidato alle elezioni comunali di Roma ed è stato eletto come consigliere per il partito dei Verdi. Negli anni successivi si è candidato per ricoprire varie cariche per il partito senza però risultare eletto.