Giovanni Ciacci: “Mi sposo con un principe etiope. Sul cofano allo stadio olimpico…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 marzo 2018 13:15 | Ultimo aggiornamento: 20 marzo 2018 13:15
giovanni ciacci matrimonio

Giovanni Ciacci: “Mi sposo con un principe etiope. Sul cofano allo stadio olimpico…”

ROMA – Giovanni Ciacci a tutto campo alla Zanzara su Radio 24 dopo le polemiche con Ivan Zazzaroni a Ballando con le Stelle.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

“Zazzaroni? Accetto passivamente quello che ha detto, è una sua opinione, non la condivido. Siamo nel 2018 e a chi importa se ballo con un uomo, una donna o con un cavallo. E’ un discorso vecchio, antico, anacronistico e io ho fatto del mio ballo qualcosa di libero. Non me ne frega niente di quello che dice. Non so cosa gli sia passato nel cervello e non so come mai continui a parlare di questa cosa, si dia una calmata. Mi hanno messo in gara con un uomo, la Rai ha accettato, la accetti anche lui. Basta”. Come lo giudichi, un omofobo, un cretino, come?: “Un cretino, un ingenuo”.

Poi racconta della sua vita privata: “Sono poliamoroso, ero fidanzato con due ragazzi. Ma il biondo, Stefano, mi ha lasciato il giorno prima dell’inizio della trasmissione, il moro, Pietro, mi ha lasciato per una donna. Lo abbiamo fatto spesso in tre, certo. Un bellissimo triangolo. Sono per la libertà totale, anche a letto”. “E adesso – racconta – è arrivato il principe etiope. L’ho conosciuto e lo sposo a luglio. E’ uno della casa regnante. Una sera vado a cena a Roma a girare il programma e incontro questo principe che mi fa la corte. La sera prima della puntata mi dice ‘sei pronto a sposarmi, sei stato il primo uomo a ballare con un uomo a Ballando, adesso saremo i primi uomini che si sposano in una casa reale’.

“Ha 30 anni, è bello, dotato. Non compro a scatola chiusa, ci sono già andato a letto. Quando mi ricapita all’età mia, un principe, dotato, bello…”. “A me – continua – piace farlo all’aperto. Mi diverte tantissimo. Col principe l’ho già fatto sopra la sua macchina, dalle parti dello Stadio Olimpico”.

Sei mai stato con una donna?: “No, non sono lesbica, sono gay. Mai stato, assolutamente no. Ma con le donne ci ho fatto una carriera, la figa non mi fa orrore. Intanto con il ballo ho perso 23 chili, dove non è riuscita la Balivo è riuscita la Carlucci”.

Esiste la lobby gay?: “Sì, certo, ma io non non appartengo a nessuno. E non sopporto le associazioni gay. Ma esiste la lobby gay. Quando scrissi il mio libro mi remarono contro. Adesso vogliono appendere il cappello sulla mia vicenda, quando fa comodo. Sono utili, ma non rompessero anche loro…”.

Sei amico di Malgioglio, ci andresti a letto?: “No, mai. Andare a letto con la Malgy per me sarebbe contronatura. E poi ripeto: non sono lesbica”.