Quarta Repubblica, Madame Furto filmata dalla giornalista Chiara Carbone la minaccia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 14:30 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2019 14:36
Quarta Repubblica, Madame Furto filmata dalla giornalista Chiara Carbone la minaccia

Quarta Repubblica, Madame Furto filmata dalla giornalista Chiara Carbone la minaccia

ROMA – Una giornalista di Quarta Repubblica, Chiara Carbone, è stata aggredita e minacciata da una rom bosniaca di 32 anni senza fissa dimora, nota alle cronache romane come Madame Furto per i numerosi scippi e borseggi di cui si è resa protagonista sulle metropolitane della capitale. 

La donna è stata condannata più volte e dovrebbe scontare 17 anni e mezzo di carcere, ma ogni volta è stata liberata perché incinta o con figli piccoli. In tutto la donna ha avuto nove gravidanze. 

Madame Furto è stata “intervistata” da Chiara Carbone, giornalista Mediaset, a cui ha ammesso candidamente di borseggiare “tutti i giorni, almeno un paio d’ore al giorno”. Quando però si è resa conto di essere ripresa è passata alle minacce: “Devi cancellare il video, lo giuro sui miei figli che se non lo cancelli ti ammazzo. Non me ne frega un c***o che sei una giornalista”.

A quel punto la rom è anche passata alle mani, fino a quando non sono intervenuti alcuni vigilanti che hanno chiesto alla giornalista di allontanarsi per far calmare Madame.