Autogol da fiera degli orrori in Arabia

Pubblicato il 15 Settembre 2011 21:24 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2011 21:24

ROMA – Qualche giorno fa era stato un difensore spagnolo a realizzare un autogol che un qualsiasi radiocronista definirebbe “clamoroso”. In quel caso, però, almeno era stato un bel gesto tecnico (un tacco al volo) con esito disastroso.

Nel campionato arabo, invece, va decisamente peggio. L’azione che porta all’autogol è una sequenza di orrori tattici e tecnici: sballata l’uscita del portiere, inguardabile il “rinvio” del difensore.