Brasile, ha sempre fame per una malattia genetica: a 3 anni pesa 70 kg VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 17:53 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 18:44
Brasile, ha sempre fame per colpa di una malattia genetica

Brasile, ha sempre fame per colpa di una malattia genetica

ROMA – In Brasile vive un bimbo che a soli 3 anni pesa 70 chili. Si tratta di un bambino che ha sempre fame a causa di una rara malattia genetica, la sindrome di Prader – Willi, che gli fa sempre sentire fame. Il piccolo, per quanto è grassi non riesce nemmeno a camminare.

Alla nascita pesava 2,9 chili, ma poi il suo peso è cresciuto in modo anomalo: circa 2,7 chili al mese, così da raggiungere a 3 anni i 70 kg. Il grasso che ha addosso è talmente ingombrante che gli impedisce di muoversi.

Il piccolo ha sempre la sensazione di avere fame. La sua giornata è accompagnata dal desiderio irrefrenabile di mangiare: mediamente riesce a ingurgitare cibo fino a 5 volte di più di quanto facciano gli altri bimbi che hanno la sua stessa età.