Borghezio: “Hitler fece cose positive…nell’ecologia per esempio”

Pubblicato il 16 maggio 2012 18:59 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2012 15:34

Mario Borghezio (Foto Lapresse)

MILANO – Hitler, il nazismo…in fin dei conti qualcosa di positivo, di salvabile, c’è. Così dice l’eurodeputato Mario Borghezio a La Zanzara: “Il nazismo è stato un regime criminogeno e Hitler ha fatto azioni criminali. Su questo non c’è dubbio. Ma in alcuni campi… Guardate all’ambiente nell’ecologia ha fatto cose positive. Quel regime ha avuto in quel periodo un ministro, Walther Darré, che era molto sensibile all’ambiente ed è stato un precursore dell’ecologia. E poi anche Karl Schmitt, che non era un cretino ma il più grande giurista tedesco e aveva la tessera del partito. E Heidegger? Per non parlare di altre cose. Il nazismo era all’avanguardia nella ricerca sul cancro e le ricerche spaziali. Von Braun chi lo ha inventato, Kennedy o questo brutto regime nazista?”.

Poi Borghezio insiste: “Ma avete saputo quello che è successo alle tombe dei genitori di Hitler? Le hanno rimosse, hanno buttato via le lapidi. Cose che fanno a pugni con la civiltà. Perchè l’antifascismo promuove queste cose?”.