Rick Sanchez via dalla Cnn, ecco la battuta antisemita che gli è costata il posto

Pubblicato il 2 Ottobre 2010 9:05 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2010 9:05

Il conduttore della Cnn Rick Sanchez ha perso il posto di lavoro per avere fatto, in una intervista radiofonica, commenti controversi sul potere degli ebrei nei media americani.

Sanchez, che è di origine cubana, ha accusato il comico ebreo Jon Stewart, che più volte l’ha preso in giro, di essere un bigotto. ”Chi comanda alla Cnn assomiglia molto a Stewart e molte altre persone che comandano le altre reti televisive sono come Stewart – ha detto Sanchez nell’intervista -: sono tutti ebrei e amano affermare di essere una minoranza oppressa”. Sanchez era il conduttore del programma del pomeriggio dell’emeittente americana ‘Rick’s List’.