Sollecito e Knox condannati, familiari Meredith presenti in aula (video)

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2014 23:42 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2014 0:29
Raffaele Sollecito e Amanda Knox condannati.

(Foto LaPresse)

FIRENZE – Amanda Knox è stata condannata a 28 anni e sei mesi e Raffaele Sollecito a 25 anni per l’omicidio di Meredith Kercher. Questa la sentenza della Corte d’appello di Firenze. Il momento della lettura:

Durante la lettura della sentenza, i familiari di Meredith Kercher sono rimasti impassibili. Hanno stretto le mani ai loro legali e hanno scambiato qualche parola con il pg.

All’uscita dall’aula Lile, il fratello di Meredith Kercher, ha detto che “non è tempo di festeggiare”. Pur accogliendo le richieste dei loro legali, i fratelli di Mez, Lile e Stephanie, hanno ascoltato composti la lettura della sentenza. “Capisco perché Raffaele e Amanda non fossero qua”.

Uscendo dall’aula Lyle ha poi aggiunto, riferendosi alla sentenza: “E’ la cosa migliore che potevamo sperare”. “Grande soddisfazione” è stata espressa anche dal legale della famiglia Kercher, l’avvocato Francesco Maresca.