Furti nei supermercati, più 4,1% di taccheggiatori della terza età

Pubblicato il 12 Marzo 2009 15:41 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2009 15:45

Più 4,1 per cento di furti nei supermarket in Italia. Il dato, che si riferisce al 2008, non sorprenderebbe più di tanto se non si riferisse ad una sola categoria di persone: i pensionati. Lo denunciano Caritas, Save the Children, Adiconsum e le associazioni dei senza fissa dimora che hanno incontrato una delegazione del Pd a Montecitorio.

Un numero che viene interpretato come una spia di un malessere che tocca anche i ceti medi: “Le categorie non protette dagli ammortizzatori sociali stanno scivolando inesorabilmente giù verso la povertà – dice Francesco Marsico della Caritas – per altro l´indebolimento dei redditi era cominciato già da tempo e la crisi ha dato lo scossone finale”