Nemtsov ucciso, Anna Duritskaya lascia la Russia e torna in Ucraina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2015 1:55 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2015 11:57
Netsov ucciso, Anna Duritskaya lascia la Russia e torna in Ucraina

Netsov ucciso, Anna Duritskaya lascia la Russia e torna in Ucraina

KIEV – “Mi tengono in Russia contro la mia volontà e voglio tornare in Ucraina”. Poche ore dopo questa dichiarazione fatta da Anna Duritskayamodella ucraina e fidanzata dell’assassinato Boris Nemtsov, la ragazza è stata rilasciata.

Nel pomeriggio del 2 marzo la giovane aveva dichiarato in un’intervista su Skype di essere tenuta a Mosca contro la sua volontà, dato che aveva già raccontato agli agenti tutto quello che aveva visto durante l’agguato a Boris. La Duritskaya si era anche lamentata di non sapere se sarebbe riuscita ad andare al funerale di Nemtsov-

Poi qualche ora dopo, nella notte tra 2 e 3 marzo, la modella ucraina è stata liberata e ora potrà tornare nel suo paese di origine.