Khodorkovsky, una lunga lettera personale a Putin prima della grazia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Dicembre 2013 7:28 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2013 23:28
Mikhail Khodorkovsky

Mikhail Khodorkovsky (foto LaPresse)

MOSCA – Mikhail Khodorkovsky ha inviato a Vladimir Putin in novembre due lettere, una “lunga” missiva di carattere personale e la richiesta formale di grazia per motivi familiari, legati alla grave malattia della madre. A dichiararlo è stato Dmitri Peskov, portavoce di Putin, in un incontro ristretto con i corrispondenti stranieri.

Peskov non ha voluto rivelare il contenuto della lettera personale. Quanto alla decisione di Khodorkovski di andare  subito dopo la scarcerazione in Germania, anziché dalla madre che si trova nella regione di Mosca, il portavoce del Cremlino si è limitato a dire che si tratta di una “sua decisione” e che è “libero di tornare” perché la grazia è stata concessa senza condizioni.