Londra: uccidel fidanzato, porta corpo a macellaio e gli chiede di farlo a pezzi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2015 13:11 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 15:14
Uccide il fidanzato, porta corpo a macellaio e gli chiede di farlo a pezzi

Clare Humble, l’assassina, e Peter Hedley, il fidanzato ucciso

LONDRA – Clare Humble ha ucciso il fidanzato con 24 coltellate. Poi ha pulito casa e ha cercato di disfarsi del corpo chiedendo all’amico macellaio di farlo a pezzi per poi venderne la carne. Ora lei è stata condannata a 20 anni di carcere per il terribile omicidio del suo compagno Peter Hedley.

Secondo il Mirror, durante il processo ha giocato un ruolo cruciale nella condanna la testimonianza di Peter Stephen Carlyon. L’uomo ha raccontato che la donna gli avrebbe prima portato il cadavere, poi gli avrebbe chiesto di farlo a pezzi e venderlo nella sua macelleria.

“Mi sono subito rifiutato. Io e Peter eravamo amici, ci siamo conosciuti in un momento difficile della nostra vita. Non potevo credere a quello che i miei occhi stavano vedendo”, ha detto di fronte alla corte.