Stalking, per il padre di Martina Colombari divieto di avvicinarsi alla ex

Pubblicato il 2 Gennaio 2012 17:54 | Ultimo aggiornamento: 2 Gennaio 2012 23:30

RIMINI, 2 GEN – Maurizio Colombari, padre dell'attrice e showgirl, nonche' ex Miss Italia, Martina Colombari, e' stato raggiunto da un provvedimento cautelare, emesso dal gip del Tribunale di Rimini, che lo obbliga a rimanere ad un chilometro dalla sua ex compagna, una 41enne del Riminese.

Colombari, 60 anni da compiere, e' stato denunciato ripetutamente dalla donna, con la quale ha intrattenuto una relazione sentimentale dal 2003 al 2007, per stalking. Il provvedimento del gip e' stato emesso dopo un'ennesima denuncia presentata dalla donna lo scorso 10 dicembre, nella quale si elencavano i continui messaggi sms e pedinamenti che Colombari metteva in atto.

Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica, Davide Ercolani, e condotte dai carabinieri di Riccione. La magistratura il 31 dicembre ha anche condotto una perquisizione nell'abitazione di Colombari sequestrandogli il telefono cellulare. Comunque anche la ex compagna di Colombari risulta essere indagata a seguito di una querela per atti persecutori sporta da una ragazza ucraina, anche lei una ex fiamma dell'uomo.

Colombari, noto a Riccione per aver gestito per anni la nota pizzeria 'Da Gianni' di viale Dante, e' separato da tempo dalla mamma di Martina.